Privacy Policy

E' stato presentato ricorso verso la decisione del CONI di eliminare lo yoga dall'elenco delle pratiche sportive riconosciute.

Detto ricorso è stato presentato appena in tempo rispetto alla scadenza e può essere integrato da chiunque desideri unirsi alle nostre richieste. Poiché ogni singola aggiunta/integrazione ha un costo, sommeremo le vostre richieste per inviarle in un' integrazione unica.

NON E' QUESTIONE DI SOLDI!!!

Nonostante all'associazione Metamorfosys il ricorso sia costato, per ora, 5700 euro, vogliamo poter permettere a chiunque di unirsi alle nostre ragioni... è chiaro che se volete contribuire economicamente vi siamo grati ma ormai che siamo in ballo ci interessa più l'adesione che non l'aiuto economico: i soldi vanno e vengono... pazienza, gli ideali sono più importanti del danaro.

Per aderire al ricorso scrivete un email compilando i seguenti dati: nome, cognome, città di appartenenza, nome dell'eventuale associazione di appartenenza, indirizzo dell'associazione e numero di soci. Indicare eventuale contributo o senza contributo.

Al più presto pubblicheremo in questa pagina notizie dettagliate sull'integrazione del ricorso .

ATTENZIONE:

In attesa  di conoscere l'esito del ricorso, vi invitiamo a firmare la petizione su Change.org: "Grave attacco del CONI all'associazionismo sportivo: salviamo le discipline escluse!". Per farlo accedere al seguente link. GRAZIE.

 

AGGIORNAMENTO 9 GIUGNO 2017

In seguito alla conferenza della dott.ssa Bellen durante l'evento Rimini Wellness lo scorso venerdì 2 giugno, abbiamo raccolto molte adesioni per la nostra petizione, superando ad oggi le 5300 firme.
Tuttavia numerose erano ancora le associazioni che non erano a conoscenza di questi gravi fatti; la cosa crea un certo sconcerto da momento che dal prossimo settembre dovrebbe entrare in vigore il nuovo regolamento.
Secondo quanto emerso da un'ultima riunione sembrerebbe che i cambiamenti che ogni associazione sportiva che pratichi Yoga o Pilates dovrebbe attuare possano essere rinviati al primo gennaio: tuttavia va ancora chiarito se questo vale solo per le associazioni affiliate a delle ESP (Ente di Promozione Sportiva), i cui tesseramenti scadono al 31 dicembre 2017, per esempio lo CSEN, o per tutte le associazioni.
Attendiamo inoltre l'esito del ricorso dopo il 17 giugno, data che curiosamente coincide anche con una riunione che si svolgerà all'interno delle Esp, durante la quale si cercherà di capire come meglio agire in campo fiscale.
Infine ieri, giovedì 8 giugno, c'e' stata a Trieste una conferenza stampa per raccontare alle televisioni locali la situazione dello Yoga e del Pilates in seguito alla delibera del Coni. Abbiamo raccolto grande solidarietà. Parallelamente è anche stata presentata una mozione alla Presidenza Regionale chiedendo che lo Yoga e il Pilates siano ricomprese nuovamente nel REGISTRO NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE-ELENCO DISCIPLINE SPORTIVE AMMISSIBILI e, qualora tali tentativi non dovessero trovare positivo riscontro, prevedere per le associazioni regionali praticanti tali discipline forme di agevolazioni, anche fiscali, relative alle competenze regionali e forme di sostegno, anche economico, per la sopravvivenza del movimento in Regione.

 

 

Ultimi articoli

27 Aprile 2017
27 Aprile 2017
27 Aprile 2017

Prossimi eventi

27 Aprile 2017
25 Aprile 2017
Associazione Culturale & Sportiva dilettantistica Metamorfosys, Via Milano n.18, CAP. 34132, Trieste, Italy. © 2017 All Rights Reserved.